Perchè il Natale sia di speranza per un nuovo inizio

Messaggio di fine anno da Il Cercalibro

cercalibro

In questo tempo di bilanci e alla fine di questo anno così strano, così diverso, così anomalo, il nostro primo pensiero e ringraziamento corre a tutte quelle persone che in modo o nell’altro ci hanno fatto sentire la loro presenza, il loro condividere i nostri principi, la loro partecipazione a quelle attività e a quegli eventi che siamo riusciti a realizzare nonostante tutto.

E questo è stato ed è molto importante per noi; è stato ed è di grande stimolo per proseguire in questa strada di crescita comune, di accettazione, di socializzazione. Quel Sentiero 850 che abbiamo aperto è un po’ la metafora di tutto questo. Camminare sulla stessa strada anche in direzioni opposte, per scambiarci emozioni e conoscenze, nella natura, in serenità , in pace.

Ora la speranza e l’augurio per tutti che momenti difficili come questo facciano capire quanto siano importanti gli altri, che facciano ritrovare a tutte le persone la strada di una sempre maggior socializzazione, conoscenza e accettazione, per una pace che sia universale.

E’ con questa immagine di una nuova alba, l’uscita dal buio per una nuova luce, che porgiamo tanti tanti auguri a tutti voi, a tutti noi.

Seguici su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

in punta di piedi … e in sicurezza …. ripartiamo con i corsi del Libero Ateneo !!!

Attenzione !!! il corso “Dal bosco alla tavola” è stato annullato

Scopriamo un pò di noi

Primo Laboratorio di ricerca – Sessione 1

Ultimo appuntamento dei Racconti d’Estate … a Felegara per viaggiare sognando o sognare viaggiando … con immagini dal mondo

Per i Racconti d’Estate, filmati e parole per un racconto di adolescenza trasgender

… e martedi 11 tutti a Varano Marchesi… insieme con l’associazione “Va Pensiero”

4 Agosto – a Miano – camminatella al chiaro di luna e a seguire immagini del sentiero CAI 850 “Bacchini”

….e giovedi … tutti sul Mississipi con i canti del blues

Dopo il successo della prima serata, eccoci al secondo incontro con un tema diverso …… viaggiamo in Sud America