Return to Seconda Sessione

Figure dimenticate di donne italiane e non solo, tra 800 e 900

Figure dimenticate di donne italiane e non solo, tra 800 e 900

di Gianluca Bonazzi

20

In un momento di emergenza culturale e sociale nel rapporto col femminile e con la donna in particolare, l’autore vuole, con la massima attenzione, proporre delle figure capaci di esprimere amore, conoscenza e cultura a tutto tondo. Egli crede che faccia bene all’animo di ognuno scoprirle e rivalutarle. Nessuna nostalgia, solo opera di promozione del valore principe del femminile, quello del dialogo con la propria interiorità. Le donne dimenticate ci aiuteranno in questo.

10 incontri, il venerdì, a partire dal 22 marzo, dalle 20:45 alle 22:15 presso la Biblioteca comunale di Medesano, via Europa 9 (min 5 – max 15 partecipanti).